Tre vite e una sola morte

http://altadefinizione.onl/wp-content/uploads/2014/07/Tre-vite-e-una-sola-morte.jpg

Tre uomini, un unico personaggio. Un uomo esce di casa, attraversa la strada, entra in un’altra casa e ci rimane vent’anni; poi torna dalla moglie e rimane con lei fino alla morte. Un ricco professore di antropologia decide di fare il clochard e si innamora di Tania, una prostituta di Pigalle. Una giovane coppia eredita una bella casa a patto che ne mantenga il maggiordomo. Un uomo d’affari si inventa una famiglia all’estero per coprire alcune speculazioni finanziarie, e l’invenzione diventa realtà. Ruiz è riuscito a crare un divertissement filosofico-esistenziale piacevole per chiunque ami un cinema elegante ma non lezioso. Sceneggiatura perfetta e attori superbi: un film all’insegna del piacere lieve dell’intelligenza. Fonte trama

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *