http://altadefinizione.onl/wp-content/uploads/2013/08/imm-3.jpg

Sul set di Stab 3, ispirato ai fattacci accaduti nel primo Scream, il solito maniaco mascherato alla Munch (L’urlo) colpisce ancora di punta e di taglio senza distinguere tra interpreti e personaggi veri. Resa dei conti finale con la sopravvissuta Sidney (Campbell) e, forse, la definitiva The End. Senza l’appoggio di Kevin Williamson in sceneggiatura, W. Craven tenta, senza riuscirci, di ripetere il colpo di Nightmare-Nuovo incubo. Meccanico, ripetitivo, qua e là autoironico. Fonte Trama

Una replica a “Scream 3”

  1. tristano ha detto:

    in spagnolo ke vi fumate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *