http://altadefinizione.onl/wp-content/uploads/2013/07/imm-202.jpg

Il rapporto tra un affascinante quarantenne che soffre di psicosi maniaco-depressiva e la sua psichiatra si trasforma in amore. La malattia, la musica e l’amore sono i temi di un film intrigante la cui regia è riscattata dalle virtù del montatore Tom Role, e da una sceneggiatura che supporta 2 interpretazioni di prim’ordine. Bancroft sprecata. La musica, soprattutto Mozart e Beethoven, fa da mastice al racconto. Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *