Le Affinità Elettive

http://altadefinizione.onl/wp-content/uploads/2013/12/Le-affinità-elettive.jpg

Dal romanzo (1809) di J.W. Goethe. Il matrimonio tra Edoardo e Carlotta s’incrina con l’arrivo al castello della giovane Ottilia, nipote di Carlotta, e di Ottone. Edoardo è attratto da Ottilia, Carlotta da Ottone. Trasferita l’azione dalla Germania alla Toscana di S. Miniato e Poggio a Caiano e spostata cronologicamente in era napoleonica (ma i ritocchi sono parecchi), i Taviani hanno fatto un film che ha la progressione di una tragedia di Racine, lo splendore e la freddezza di un diamante, la raffinatezza cromatica e scenografica del rococò combinata col nitore neoclassico e i primi brividi del romanticismo. Accoglienze critiche disparate. Grolla d’oro per la produzione (Grazia Volpi). Dal romanzo di Goethe fu fatto un film anche nel 1975 con la regia di Siegfried Kuhn, e per la RAI con la regia di Gianni Amico nel 1979.AUTORE LETTERARIO: Johann Wolfgang Goethe Fonte trama

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *