La scuola della violenza

http://altadefinizione.onl/wp-content/uploads/2014/04/La-scuola-della-violenza.jpg

Mark Tackeray (Poitier), un “coloured” laureato in ingegneria elettronica, accetta di insegnare in una scuola londinese frequentata da ragazzi turbolenti e ribelli. Sapendo che altri prima di lui hanno fallito, Mark decide di non dimostrarsi troppo rigido, ma cerca di conquistarsi il rispetto e la collaborazione degli studenti agganciando le sue lezioni alla realtà quotidiana. Pur tra mille difficoltà, riesce a suscitare negli allievi il senso di dignità per loro stessi e per gli altri. Film parecchio schematico e, nella sostanza, caramelloso. Poitier è molto compreso, ma il suo personaggio è di un buonismo ridicolo. Fonte trama

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *