Il disco volante

http://altadefinizione.onl/wp-content/uploads/2014/12/Il-disco-volante.jpg

In un paesino del Veneto atterra un disco volante. Un brigadiere dei carabinieri è incaricato delle indagini. Comincia così ad interrogare i testimoni ma questi, compreso il brigadiere, finiranno in manicomio: il caso verrà presto dimenticato. Tinto Brass satireggia la società di provincia attraverso un apologo dolceamaro tendente però alla farsa. Poco più che macchiette i personaggi (ben quattro) interpretati da Sordi. Quando ancora Tinto faceva l’impegnato e non aveva scoperto le delizie del sesso. Fonte Trama

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *