Fuga per la libertà – L’aviatore

http://altadefinizione.onl/wp-content/uploads/2014/08/Fuga-per-la-libertà-L’aviatore.jpg

Genova, autunno 1943: Massimo Teglio è un provetto aviatore. Ebreo, amico di importanti gerarchi fascisti, grazie a questi ultimi scampa temporaneamente alla caccia scatenata contro i suoi correligionari. Ma in seguito, vistosi impotente a impedire che gli stessi membri della sua famiglia vengano spediti nei campi di concentramento, entra in clandestinità e si impegna con ogni mezzo nel salvataggio degli ebrei della sua città. Sulla sua testa, i nazisti metteranno persino una taglia.. Fonte trama

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *