Crocevia per l’inferno

http://altadefinizione.onl/wp-content/uploads/2014/04/Crocevia-per-l’inferno.jpg

Per amore della bionda e mentalmente disturbata Pam (Judd) che ha sposato e che con le sue spese dissennate lo riempie di debiti, Chris (Perry), poliziotto di Chicago coi baffetti, si mette con una barba finta a fare rapine in banche cui anche lei pretende di partecipare. Scritto da Peg Haller e Bob Schneider, il film mette i brividi quasi quanto Henry, pioggia di sangue, ma in modi radicalmente diversi, mettendo a confronto normalità e anormalità. È la storia di un misterioso e autodistruttivo ménage à trois: Chris, Pam e una pistola automatica. È il ritratto di un uomo che rapina banche per poter avere una vita normale dopo che nella sua vita è entrata una donna che normale non è. Il genio di McNaughton consiste “nell’aver voluto bene fino in fondo ai suoi due poveracci, nell’aver cercato di capirli” (G. Manzoli). Fonte trama

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *