http://altadefinizione.onl/wp-content/uploads/2014/02/Begotten.jpg

L’intreccio si sviluppa in modo poco chiaro fino ai titoli di coda: all’inizio vediamo l’interno di una casa in una campagna isolata. Qui avviene l’inspiegabile suicidio, mediante un rasoio, di un personaggio in maschera (quello solitamente rappresentato nella locandina del film). Successivamente alla sua morte, fuoriesce una donna (anch’essa mascherata) che masturba il cadavere e rimane incinta. Essa partorirà a breve un figlio, una specie di umanoide deforme e tremante. Nel tentativo di integrarsi in una tribù di uomini incappucciati, i due verranno brutalmente violentati e seviziati, in un crescendo insostenibile per lo spettatore. Fonte trama

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *