Bad Boy Bubby

http://altadefinizione.onl/wp-content/uploads/2014/05/Bad-Boy-Bubby.jpg

È da trentacinque anni che Bubby vive in una stanzetta senza finestre, solo, con sua madre e un gatto. La vita in casa procede tranquilla: Bubby e la mamma fanno il bagno insieme, vanno a letto insieme e non solo per dormire. Poi un giorno arriva papà e per Bubby non c’è altra soluzione che ripetere il trattamento riservato al gatto: avvolgere nel domopack i genitori e farli morire d’asfissia. Questa è solo la prima parte del film ed è la migliore. Nella seconda all’atmosfera claustrofobica della stanza si sostituisce un vano vagabondare di Bobby per la città, con l’aggiunta di un finale banalmente ecologista. In ogni caso un film che colpisce. Fonte Trama

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *